In questi giorni si è parlato tanto, e si continua a parlare, de La Grande Bellezza, il film diretto da Paolo Sorrentino vincitore del premio Oscar come miglior film straniero.

Lungi da me scrivere l’ennesimo commento e l’ennesima recensione di questo capolavoro, voglio invece parlarvi di eleganza: l’eleganza degli abiti indossati dal protagonista de La Grande Bellezza Jep Gambardella, interpretato da uno straordinario Toni Servillo.

La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!
La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!

Tutti hanno notato lo stile impeccabile di Jep, un’eleganza senza tempo che contribuisce non poco al fascino che il personaggio sprigiona sul pubblico. Ebbene, il merito è da attribuire alla celebre sartoria italiana Cesare Attolini.

La sartoria italiana Cesare Attolini protagonista de La Grande Bellezza

Da tre generazioni ed esattamente dal 1930, anno in cui il capostipite Vincenzo Attolini forgiò la prima giacca alla napoletana, la sartoria italiana Cesare Attolini porta avanti con maestria e sofisticatezza la tradizione sartoriale partenopea.

Il laboratorio produttivo si trova nel cuore di Casalnuovo di Napoli, cittadina alle porte del capoluogo, vera fucina di talenti artigiani. Gli abiti, le giacche, le camicie, le cravatte e le pochette indossate da Jep Gambardella nel film La Grande Bellezza sono capi ideati e cuciti su misura dai sarti che operano proprio nel laboratorio della celebre sartoria italiana sito a Casalnuovo.

La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!
La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!

La sartoria italiana Cesare Attolini collabora con ben 130 tra i migliori sarti partenopei; realizza solo 10.000 capi all’anno, destinati a soddisfare in tutto il mondo gli estimatori dello stile Attolini. I rinomati capospalla realizzati nel laboratorio di Casalnuovo sono oggi presenti nelle migliori boutique del mondo.

Per la realizzazione di un abito sono necessarie dalle 25 alle 30 ore; ogni sarto è dedicato ad un unico passaggio. Ogni difetto, anche il più piccolo, è condizionante per la perfezione cui la sartoria italiana mira. Il rigoroso rispetto delle fasi di realizzazione e controllo garantisce la qualità assoluta che da sempre contraddistingue i capi del celebre marchio.

La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!
La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!

Per entrare anche voi nel mondo di questa celebre sartoria italiana – e sentirvi un po’ come nel film La Grande Bellezza – vi invito a consultare il sito internet cesareattolini.com.

Un buon sarto non è altri che un artigiano il quale crea abiti imperfetti per corpi imperfetti”. Vincenzo Attolini.

Scheda articolo
La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!
Nome dell'articolo
La Grande Bellezza e Cesare Attolini: sartoria italiana da Oscar!
Descrizione
L'eleganza degli abiti sartoriali di Jep Gambardella ne “LA GRANDE BELLEZZA” ha un protagonista: la sartoria italiana Cesare Attolini.
Autore
Publisher Name
Christian Muraglia
Publisher Logo