Pirelli PZero sorprende ancora.

Tra i tanti eventi ed appuntamenti vari ai quali ho partecipato diversi giorni fa a Milano, ho fatto un salto nello storico flagship store Pirelli Corso Venezia per la presentazione della collezione Pirelli PZero Primavera Estate 2015. Un capolavoro di ricerca e sperimentazione di nuovi materiali.

Pirelli PZero Weather Jacket (One/Three)

Una parola su tutte: convertibilità. Per la prossima stagione estiva, PZero rivoluziona il concetto di abbigliamento convertibile, ed ecco che un capo si trasforma in un altro, e in alcuni casi in un altro ancora…

È il caso della Weather Jacket (One/Three), dal mio punto di vista il pezzo forte di questa collezione: in poliestere bistrato, è un capo ideale per tutte le stagioni, che si scompone grazie ad un rivoluzionario sistema di 3 ZiP in una P.Rain Jacket col cappuccio Camera d’aria. La Weather Jacket (One/Three) si trasforma e muta a seconda delle esigenze, meteorologiche innanzitutto.

Il design degli pneumatici, circolare e bombato, è preso d’ispirazione per il cappuccio Camera d’aria, ripiegato in un cilindro intorno al collo o slacciato e chiuso a ruota, aderendo al volto come uno pneumatico alla camera d’aria.

Pirelli PZero P.Windbreaker Jacket 10.000
Pirelli PZero P.Windbreaker Jacket 10.000

Volti lo sguardo ed ecco la P.Windbreaker Jacket 10.000, un capo tecnico realizzato in poliestere bistrato capace di sostenere sino a 10.000 colonne d’acqua, con tagli che dalla schiena virano sul busto, per snellirlo. Il cappuccio e il fondo sono regolati da coulisse interne; la termonastratura ha un effetto carbon look. I colori – royal, rosso, blu – sono coordinabili ai mocassini nel nuovo P.Set.

Pirelli PZero mocassini P.Set.
Pirelli PZero mocassini P.Set.

A proposito dei nuovi mocassini P.Set., ne sono 8, di crosta, coordinati alle polo: dal girasole al navy attraverso il verde e il sabbia; le suole, con l’impronta del pneumatico, sono grigio asfalto. Oltre alla crosta nei nuovi mocassini Pirelli PZero troviamo altri materiali inediti: il neoprene nero, effetto carbone e l’effetto intrecciato con la luce del carbonio. Le reti interne degli pneumatici, lucidate, affiorano nei modelli di vitello gommato.

Suole a contrasto con i colori degli pneumatici Pirelli del Gran Premio: giallo, rosso, bianco e blu. Fondi con l’impronta del pneumatico stilizzata in una spina dorsale.

Doppia funzione anche per la felpa, che all’occorrenza diventa un comodo giubbotto. Una volta indossato, il capo si può modellare sul corpo con un sistema di allacciature variabili.

Tra i tanti capi della collezione Pirelli PZero Primavera Estate 2015 ammirati, mi sento di menzionare:

La Field Jacket in poliestere di nylon. Fibra di sintesi più pregiata e performante dei tessuti naturali, con doppia zip modulare e fodere di reti tecniche derivate dai reticolati interni degli pneumatici.

Il giubbotto DOP Zero. Composto da 15 segmenti di pelle applicati a un fondo di nylon, il nuovo giubbotto di pelle DOP Zero si chiude in un pugno. Un capolavoro di tecnica e tecnologia, DOP: Denominazione di Origine Pirelli. A sigillarlo, l’etichetta interna Pirelli 1872.

La polo che omaggia Bob Noorda. Polo in piqué tecnico traspirante, termonastrate con interventi di carbonio. Stampe di Bob Noorda, l’architetto e designer olandese che rivoluzionò la grafica del ‘900, partendo dalle campagne pubblicitarie Pirelli tra la metà degli Anni ’50 e i primi ’60. Nel rovescio del colletto, il claim Pirelli: POWER IS NOTHING WITHOUT CONTROL.

Three Shirt. Piqué stretch, jersey e cotone: tre tessuti per la Three Shirt PZero. Stampe sublimatiche di Bob Noorda tratte dall’archivio Pirelli. Strade, incroci e sopraelevate rielaborate con lo stile dinamico dell’architetto, Compasso D’oro nel ’64, per l’allestimento visivo della prima metropolitana milanese.

Pirelli PZero New Evolution shoes
Pirelli PZero New Evolution shoes

New Evolution. Il progetto di punta della collezione calzature, è realizzato con suole in 4 elementi di nuove mescole: spoiler in TPU, intersuola di phylon, listino di TPU (poliuretano termo plastico) e battistrada in gomma. Il puntale è termosaldato in materiale tecnico ologrammato, e cambia la luce del movimento ad ogni passo.  Tomaie degradè in rosso, ghiaccio, blu, navy, black e alluminio.

Pirelli Corso Venezia - Simulatore Formula 1
Pirelli Corso Venezia – Simulatore Formula 1

PS: Dopo la presentazione ho avuto modo di divertirmi provando il simulatore di Formula 1 installato all’interno dello store, ma preferisco stendere un velo pietoso sull’imbarazzante performance… 🙂

Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli store Corso Venezia - Milano
Pirelli store Corso Venezia – Milano
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Primavera Estate 2015
Pirelli PZero Weather Jacket (One/Three)
Pirelli PZero Weather Jacket (One/Three)
Pirelli PZero Weather Jacket (One/Three)
Pirelli PZero Weather Jacket (One/Three)